opening falia* 2019
989
post-template-default,single,single-post,postid-989,single-format-standard,bridge-core-1.0.5,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-19,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.2,vc_responsive

opening falia* 2019

L’opera a non più di tre lanci di pietra di Daniele Cinciripini e Serena Marchionni ha finalmente visto la luce. Questo è stato possibile grazie al successo della campagna di crowdfunding, quindi grazie alla sensibilità e alla generosità di tutte quelle persone che hanno mostrato un concreto segno della loro stima nel nostro lavoro.

Siamo lieti di mostrarvi la sala del Museo della Gente di Lozio dove l’opera si trova adesso. Essa è stata realizzata per il programma di residenza d’artista falia-air 2019 ideato e curato da Alice Vangelisti.

 

Il 5 ottobre, insieme agli altri artisti di falia2019, abbiamo presentato la nostra opera a Lozio, e lasciato una copia a ognuno dei numerosi donatori locali. Mentre una copia sarà conservata presso l’AES Archivio di Etnografia e Storia Sociale della Regione Lombardia dove sono custodite le fotografie del fondo Magnolini, che sono state materia prima e fonte importantissima di studio e ispirazione per noi.

grazie

Vorremo ringraziare tutti coloro senza i quali il nostro lavoro non sarebbe stato possibile, la gente di Lozio, Marina, Claudio, Ada, Roby, Tone, Andrea e Valentina, Tino, Gianfranco, Alessandro, Nicolas, Luca, Francesco e i ragazzi del Laeng, Maura, Amelia e Leonida; l’ideatrice di falia Alice Vangelisti e tutto il comitato scientifico che ne supporta l’attività, Matteo Galbiati, Alessandro Mancassola, Marco Rossetti e  Claudio Canossi, Antonio Giorgi e Matteo Massa e gli attori locali coinvolti, Comune di Lozio, Comunità Montana di Valle Camonica, Distretto Culturale di Valle Camonica e Altopiano del Sole, e il supporto di G.I.A.N. – Gruppo Italiano Amici della Natura sezione di Lozio, Pro Loco Valle di Lozio e Gruppo Alpini di Lozio.

Un grazie sentito va soprattutto a tutte quelle persone che partecipando alla campagna di crowd funding hanno contribuito fattivamente alla realizzazione dell’opera: Chiara Arturo, Elide Ballarini Samuele Bianchi, Ivan Braghini, Francesco Bruno, Claudio Canossi Roby e Ada Ballarini, Angela Caputo Lezzi, Francesco Carini, Alessandro Carta, Raffaella Castagnoli, Alessia Cervini, Franco Cingolani, Danilo Cognini, Valeria Coli, Antonio Cunico, Simone D’Angelo, Maurizio Giovanni De Bonis e Orith Youdovich, Gianfranco Furloni, Federica Giorgi, Marina Giorgi, Gianluca Grandacci e Loretta Moriconi, Pietro Guidugli, Francesca Iovene, Luca Lazzarini, Maurizio Lazzarini, Simone Letari e Simona Lunatici, Rosanna Listrani, Maria Magagnini, Marco Mandrici, Massimo Marchionni, Marina Cupidio e Paolo Marchionni, Francesco Margaroli, Stefano Mariani, Maria Marini, Gabriella Martino, Massimo Mastrolillo, Davide Montanari, Giuseppe Pazzaglia, Mauro Pennacchietti, Alice Petocchi, Marco Rigamonti, Valentina Rossi, Luca Salotti, Riccardo Salvatelli, Dante Marcos Spurio, Maruska Tonioni, Andrea e Vale de La Luna Piena.

grazie anche a quegli artisti che hanno saputo mescolare con sincerità un po’ della loro vita con la nostra.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.