Meditazioni visive su Persona di Ingmar Bergman
1068
page-template-default,page,page-id-1068,bridge-core-3.0.1,qode-quick-links-1.0,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-28.5,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive
Meditazioni visive su Persona di Ingmar Bergman

(Work in Progress)

Journal

  • Avvicinarsi all’altra, al mondo, il desiderio insopprimibile di contatto, relazione, svelamento… che puntualmente mi allontana dalla natura delle cose per ritrovarmi nell’intimo della mia nuda umanità. Da sempre la poetica di Bergman rappresenta per me un punto di riferimento, di studio e ricerca. Fin dall’inizio......